Assicurazione-auto news

Ancora troppi bambini vittime di infortuni sulla strada per la scuola

Si avvicina l'inizio delle scuole e, come ogni autunno, è partita più di una campagna di prevenzione rivolta agli automobilisti. Come evitare i pericoli?

22.08.2012 08:43

Ancora pochi giorni e in tutta la Svizzera ricominceranno le scuole. E puntuali, da qualche giorno, il TCS, L’Ufficio di prevenzione degli infortuni (Upi) e la polizia hanno lanciato l’ormai annuale campagna di prevenzione stradale, mirata questa volta a veicolare un preciso messaggio rivolto agli automobilisti: in presenza di bambini in procinto di attraversare la strada per recarsi a scuola, non basta rallentare: occorre arrestare completamente il proprio veicolo per minimizzare il rischio di incidenti.

Come ricordano il TCS e l’Upi, il numero di bambini coinvolti in incidenti sulla strada per andare a scuola è ancora troppo alto: più di 300 l’anno. Prestare particolare attenzione alla presenza di bambini sulla strada e rallentare in prossimità delle scuole e dei passaggi pedonali, chiaramente, non sono misure sufficienti.

Nel comunicato stampa che ha annunciato la campagna, il TCS illustra le ragioni dell’insistenza su questo particolare aspetto di prevenzione: si tratta in effetti di un comportamento in linea con quanto i bambini sono istruiti ad aspettarsi durante i corsi di sensibilizzazione stradale. Inoltre, non vi sono gesti equivalenti (quali un segno con la mano oppure lampeggiamenti) che non possano essere fraintesi: qualsiasi alternativa allo stop completo dell’auto è dunque meno sicura.

Come per qualsiasi altro sinistro provocato con il proprio veicolo, anche un incidente che coinvolge un bambino è gestito in linea di principio dalla RC circolazione. Ma, per avere diritto a un indennizzo, il conducente del veicolo deve mostrare di aver messo in atto tutte le regole di prudenza indispensabili per impedire il sopraggiungere del sinistro. Attenzione dunque: all’inizio delle scuole, ma anche, in generale, durante l’anno, siate doppiamente prudenti: fermate l’auto se sta per attraversare un bambino! Sono pochi secondi in più, ma permettono di evitare il peggio!

Fonte: Auto-assicurazione.ch, Patrick Ducret

Altre notizie

Elenco degli assicuratori auto

Elenco degli assicuratori auto

Presentazione dei dati degli assicuratori auto svizzeri: numero di telefono, indirizzo della sede, indirizzo e-mail, sito web, ecc.

Chi siamo

Chi siamo

Benvenuto su www.auto-assicurazione.ch, il portale che l'aiuta ad orientarsi in materia di assicurazione auto.

Desidera avere informazioni complete e consigli utili per fare scelte consapevoli nel campo dell'assicurazione auto?

Pubblicità

Ho cambiato assicurazione grazie al sito comparativo. Grazie ! Il sito mi è sembrato chiaro e senza sorprese

(senza nome)

 
SEMPLICE & RAPIDO
Comparatore online
 
IMPARZIALE & TRANSPARENTE
Totalmente indipendente
 
100% GRATUITO
Comparazioni e consigli

Per restare informati

Gratuitamente per voi, i nostri confronti nel dettaglio, i nostri consigli e i suggerimenti per risparmiare sui premi dell'assicurazione auto.